Cueva de los Verdes a Lanzarote: info, orari e prezzi

Visitare la Cueva de los Verdes a Lanzarote è una delle migliori esperienze che si possa fare sulla bella isola dell’arcipelago delle Canarie. Nata dalle eruzioni vulcaniche del vulcano della Corona ormai ben 5000 anni fa, la Cueva de los Verdes è solo una piccola parte del lungo tunnel di lava che dal vulcano arriva fino al mare. In questo articolo vediamo insieme perché visitare la Cueva de los Verdes a Lanzarote, orari e prezzi dei biglietti ingresso. 

Cosa vedere a Lanzarote Cueva de los Verdes

Visitare la Cueva de los Verdes a Lanzarote: la storia 

Visitare la Cueva de los Verdes a Lanzarote equivale a fare un vero e proprio viaggio al centro della Terra. Quando il vulcano della Corona ben 5000 anni fa eruttò diede vita ad un tunnel sotterraneo caratterizzato da grotte (un esempio sono i Jameos del Agua) che arrivava fino al mare, un tunnel lungo circa 7 km del quale sono una piccolissima parte è oggi visitabile. Non solo, il tunnel proseguiva per ben 1,5 km sott’acqua. Quello che oggi è chiamato il “Tunnel di Atlantide”. 

Detto ciò è facile capire come la Cueva de los Verdes, che prende il nome dalla famiglia di pastori che viveva qui nel XVIII secolo, sia un luogo in cui la natura la fa da padrona. Ci troviamo nel nord dell’isola, nel comune di Haria, ed è visitabile esclusivamente accompagnati da una guida. La visita, della durata di 50 minuti circa, è in spagnolo o inglese ma è possibile scaricare l’app CACT Lanzarote per avere l’audioguida in italiano. 

Cueva de los Verdes a Lanzarote

Cueva de los Verdes: il percorso

Come già indicato il percorso – lungo 1,3km – può essere fatto solo accompagnati da una guida che vi mostreranno e spiegheranno le particolarità di queste grotte. Camminare all’interno della Cueva de los Verdes è piuttosto semplice. Pensavo che avrei sofferto maggiormente la claustrofobia, dico la verità ma è stato non solo semplice visitarlo ma un’esperienza che consiglio a tutti perché davvero imperdibile! Alcuni corridoi sono comunque piuttosto stretti e a tratti il soffitto davvero basso. Non è, ad ogni modo, un posto adatto a chi ha problemi motori per la presenza di numerosi saliscendi. 

All’interno della grotta la temperatura è stabile sui 18 gradi e non avrete sicuramente freddo. Se vi state chiedendo come vestire per la visita alla Cueva de los Verdes, un consiglio: abiti e scarpe comode. Accortezza particolare per le scarpe, meglio se con suola di gomma per evitare di scivolare in alcuni tratti del percorso. 

La sala concerti 

Sapete che all’interno della Cueva de los Verdes è presente una sala concerti? Immaginate che meraviglia deve essere trovarsi in un luogo suggestivo come questo ad ascoltare della musica jazz, l’opera, musica classica o, perché no, il flamenco. 

Luci, colori e forme: Jesus Soto e Cesar Manrique 

Grazie alla collaborazione tra l’artista Jesus Soto e Cesar Manrique furono installate, negli anni ’60, delle luci artificiali ad illuminare con giochi di luci e ombre le pareti delle grotte. Nulla è stato modificato all’interno della Cueva de los Verdes. Ma il tutto è stato reso ancora più suggestivo e, soprattutto, ha permesso la realizzazione di un percorso di visite che permette oggi ai tanti turisti che la visitano di meravigliarsi di fronte a quello spettacolo di forme e colori che lasciano senza fiato. 

Il segreto della Cueva de los Verdes 

Vi sarà sicuramente capitato di leggere qualcosa riguardo un segreto che la Cueva de los Verdes custodisce. Io vi do un consiglio: non cercate informazioni ma lasciatevi stupire. Perché, credetemi, vi stupirà! Eccome se lo farà! E, ovviamente, non sarò di certo io a svelarvelo. 

Cueva de los Verdes a Lanzarote
@PascalBeckmann su Pixabay

Cueva de los Verdes: orari di ingresso e prezzo dei biglietti

La Cueva de los Verdes è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 16 (ultima visita guidata). 

Il biglietto d’ingresso costa:

  • 10€ adulti
  • 5€ bambini dai 7 ai 12 anni
  • Gratuito sotto i 7 anni

*Vi consiglio di acquistare uno dei biglietti cumulativi per 3, 4 o 5 attrazioni così da risparmiare fino a 10€ sul prezzo dei biglietti. 

All’esterno è presente un parcheggio gratuito.

Se questo articolo ti è stato utile condividilo sui social con altri viaggiatori! Io ti aspetto sulle mie pagine Facebook, Instagram e Pinterest

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: 

Lascia un commento

error: This content is protected.