10 cose da fare e vedere a Lanzarote tra vulcani, villaggi e natura

Lanzarote, l’isola dei vulcani, è piccola ma ricca di meraviglie tutte da scoprire. Un’isola ricca di luoghi naturali che tolgono il fiato, spiagge dove rilassarsi, mercatini e prodotti tipici da degustare. In questo articolo ti suggerisco 10 cose da fare e vedere a Lanzarote nel tuo prossimo viaggio. 

10 cose da fare e vedere a Lanzarote: la mia lista 

Visitare il Parco Nazionale Timanfaya e assaggiare il pollo cotto col calore del vulcano 

Avete capito bene. Dopo aver raggiunto lo spettacolare Parco Nazionale Timanfaya (Montañas del Fuego) ed averlo visitato a bordo di uno degli autobus turistici vi consiglio di fermarvi al ristorante El Diablo, opera di Cesar Manrique. Qual’è la particolarità di questo ristorante? Avrete la possibilità di assaggiare il pollo cotto direttamente con il calore del vulcano che sale dal sottosuolo. Al Parco Nazionale Timanfaya potrete non solo percorrere in autobus le strade che si snodano tra i crateri (unico modo per visitare il parco), ma potrete anche assistere a degli “esperimenti” a dimostrazione di come il terreno sottostante sia ancora vivo. Terminata la visita concedetevi una sosta presso il ristorante con vista sullo spettacolare territorio circostante. La visita al Timanfaya rientra assolutamente tra le 10 cose da fare e vedere a Lanzarote

10 cose da fare e vedere a Lanzarote

LEGGI ANCHE: Visitare il Parco Nazionale Timanfaya a Lanzarote

Degustare vino locale presso La Geria 

A Lanzarote il vino viene prodotto in un modo davvero particolare. Succede nella zona di La Geria dove è stato sviluppato un metodo di coltivazione davvero particolare: le viti si trovano in piccole “buche” ricavate dal terreno lavico circondate da muretti che servono a proteggerle dal vento. Proprio la capacità dei granuli di lava nel trattenere le sostanze necessarie alla loro nutrizione ha permesso di coltivare su un territorio vulcanico come questo. 

Lungo la cosiddetta “Ruta del Vino”, itinerario di circa 20km che attraversa diversi villaggi, è possibile fermarsi per una degustazione di vini presso una delle tante bodegas o visitare l’azienda “El Grifo” dove è presente un museo e, ovviamente, è possibile fare una degustazione. Un’esperienza imperdibile per gli amanti del vino! 

Visitare i Jameos del Agua 

I Jameos del Agua sono senza dubbio una delle formazioni più particolari dell’isola di Lanzarote. Si tratta di aperture del terreno, i “jameos” appunto, che si sono formate nel tunnel vulcanico creato dalle eruzioni del Vulcano della Corona. Alle formazioni particolari unite il genio di Cesar Manrique che ha saputo creare qui un centro artistico modellando la struttura sull’ambiente naturale in modo da non stravolgerlo. Molto bella la piscina, di un azzurro incredibile. Curiosità: sapete che qui si trova una specie unica ed endemica di granchi ciechi e albini

Jameos del Agua Lanzarote

Vedere le scogliere di Los Hervideros 

Sarà che io adoro la costa frastagliata, fatta da tante rocce che si gettano a picco nel mare blu. E qui a Lanzarote di paesaggi costieri rocciosi ce ne sono in quantità. Uno in particolare mi ha colpito: Los Hervideros, un luogo dove si può quasi toccare con mano la potenza incessante dell’oceano. Grotte scavate nel corso del tempo, in cui le onde si infrangono e producono un rumore simile all’acqua che bolle. Da qui “Hervideros”. Hervir in spagnolo significa proprio “bollire”.

Visitare il famoso Jardin de Cactus 

Si può andare a Lanzarote e non visitare il suo famoso Jardin de Cactus? Ve lo dico io, non si può! Questo bel giardino, anch’esso opera di Cesar Manrique, conserva al suo interno più di 450 specie di piante per un totale di oltre 4500 esemplari. Passeggiate, salite nella terrazza superiore dove si trova un bel mulino bianco e da cui si gode di una bella vista su tutto il giardino, fermatevi a bere qualcosa al bar. Il Jardin de Cactus vale davvero una visita ed è impossibile non inserirlo tra le 10 cose da fare e vedere a Lanzarote

10 cose da fare e vedere a Lanzarote

Rilassarsi su una delle spiagge più famose: Playa Papagayo 

Playa Papagayo è una delle spiagge più famose e belle di Lanzarote. Situata in una zona riparata dalle forti correnti oceaniche, è perfetta per fare un bagno grazie alle sue acque calme. Trattandosi di una meta piuttosto ambita recatevi qui al mattino presto altrimenti potreste far fatica nel trovare un posto. La spiaggia, infatti, non è grandissima. 

Osservare il panorama dal Mirador del Rio 

Il Mirador del Rio è un’altra delle splendide opere realizzate da Manrique a Lanzarote. Inserito nella montagna e quasi invisibile dall’esterno agli occhi degli spettatori, da qui si può godere di una vista panoramica mozzafiato sulla costa e sull’isola di La Graciosa, visitabile in giornata partendo proprio da Lanzarote. Vi consiglio di sedervi all’interno ad uno dei tavoli vista oceano e bere un caffè davanti a tanta meraviglia.  

Mirador del Rio Lanzarote

Visitare l’isola di La Graciosa 

Dall’isola di Lanzarote è possibile imbarcarsi su uno dei traghetti che portano sull’isola di La Graciosa, un luogo dove è la natura a farla da padrona. Qui non ci sono strade asfaltate, preparatevi ad una full immersion in un luogo dove potersi rilassare e tornare davvero a contatto con la natura. Potete scegliere di noleggiare una bici direttamente in loco e visitarla fermandovi dove più vi piace. L’Isola di La Graciosa è la Riserva marina più grande d’Europa, un vero gioiello!

Restare senza parole nella Cueva de los Verdes 

La Cueva de los Verdes è un tunnel di circa 6km nato dall’eruzione del Vulcano della Corona, come per i Jameos del Agua. Il tunnel, o almeno una piccola parte di esso, è accessibile solo con visita guidata della durata di circa 1 ora, durante la quale viene spiegata la storia di questo luogo così suggestivo e dai colori intensi. 

10 cose da fare e vedere a Lanzarote

Fare shopping al mercato di Teguise 

Non so voi ma io adoro visitare i mercatini locali quando sono in viaggio. E a Lanzarote, precisamente a Teguise – il comune più antico di tutta l’isola – c’è un mercato che è considerato uno dei migliori dell’arcipelago. Ogni domenica potrete immergervi nei colori di questo posto e fare incetta di souvenir, cibo locale come gli ottimi vini e i formaggi e, perché no, acquistare qualche capo di abbigliamento (ciò che più mi piace riportare a casa da un viaggio, in modo da tornare con la mente a quei luoghi visitati ogni volta che poi lo indosso). 

Ci sarebbero altre milioni di cose da fare e vedere a Lanzarote ma se il vostro tempo a disposizione non è molto vi consiglio sicuramente di includere le attrazioni dell’articolo nel vostro itinerario.

Se il mio articolo sulle 10 cose da fare a Lanzarote ti è stato utile fammelo sapere nei commenti e condividilo sui social con altri viaggiatori. Io ti aspetto sulle mie pagine Facebook, Instagram e Pinterest

TI POTREBBE INTERESSARE: 

Lascia un commento

error: This content is protected.