Mirador del Rio Lanzarote: cosa vedere, info orari e prezzo

Se si ha in mente di passare le proprie vacanze sull’isola di Lanzarote non si può non includere nell’itinerario la visita al Mirador del Rio, una delle attrazioni più famose e più belle dell’isola. In questo articolo ti darò consigli su cosa vedere, info su orari e prezzo e come raggiungere il Mirador del Rio

Mirador del Rio Lanzarote

Mirador del Rio a Lanzarote: info su cosa vedere 

Il Mirador del Rio è situato nell’estremo nord dell’isola di Lanzarote, precisamente sul Promontorio di Famara. La sua posizione a 475m di altezza lo rende una delle attrazioni più belle dell’isola soprattutto per la splendida vista dall’alto che regala. Fu costruito a partire dal 1974 per volere di Cesar Manrique, architetto e personalità importante per Lanzarote, laddove in passato vi era una fortezza. Il suo nome deriva da El Rìo, la striscia di mare che separa Lanzarote e l’ottava isola delle Canarie, La Graciosa

Gli occhi del Mirador 

Il Mirador del Rio è costituito da un ampio parcheggio gratuito dove si trova l’ingresso, un corridoio arredato con ceramiche tradizionali che porta nel cuore dell’attrazione: due sale con vetrate che regalano una vista mozzafiato. Sapete che sono definite anche “occhi del Mirador“? All’interno della sala trovate una caffetteria dove poter ordinare un caffè, un aperitivo o qualcosa da mangiare e sedervi di fronte ad una delle vetrate.

L’interno, così bianco e candido, è molto luminoso e curato. Vi consiglio sicuramente di uscire sulla terrazza a livello delle vetrate e, se non soffrite troppo di vertigini, affacciatevi e lasciatevi rapire da tanto spettacolo! Il blu dell’oceano che si fonde con l’azzurro del cielo, il colore nero e ocra del Promontorio di Famara che scende a picco per centinaia di metri. Il vento che vi scompiglia i capelli e l’isola di La Graciosa proprio di fronte ai vostri occhi.

La terrazza superiore 

Visitato il piano principale del Mirador vi consiglio di salire utilizzando la sinuosa scala a chiocciola che porta al piano dove è situato un negozio di souvenir e continua a salire fino ad un lucernario. Il lucernario rappresenta la porta di accesso alla terrazza superiore, collocata sul tetto. Ci sarà sicuramente vento ma la vista vale davvero la visita! Potrete godere di una vista panoramica sul Parco Naturale dell’Arcipelago Chinijo (importante per la presenza di specie endemiche protette) e sul Promontorio di Famara. In basso anche i resti delle Saline del Rio, ora abbandonate. 

Mirador del Rio Lanzarote

Mirador del Rio e Cesar Manrique: 

Quando parliamo delle attrazioni di Cesar Manrique qui a Lanzarote dobbiamo innanzitutto dire una cosa. Manrique è stato un architetto geniale! E possiamo definirlo così perché ha saputo integrare perfettamente le sue creazioni e la natura. Basta pensare allo stesso Mirador del Rio, che è quasi invisibile se lo si cerca guardando lateralmente da un punto qualsiasi del promontorio. È, infatti, perfettamente mimetizzato con la roccia circostante. Ma lo stesso vale per le altre attrazioni come il Jardin de Cactus o il ristorante El Diablo nel Parco Nazionale Timanfaya.  

Prezzo e orari di apertura 

Se volete visitare il Mirador del Rio potete farlo secondo i seguenti orari: dalle 10:00 alle 17:45. 

Di seguito il prezzo del biglietto: 

  • € 4,75 per gli adulti 
  • € 2,40 per i bambini 

Il mio consiglio è quello di acquistare uno dei biglietti cumulativi che vi permetterà di visitare diverse attrazioni risparmiando sul prezzo dei biglietti. In questo articolo ve ne parlo in maniera dettagliata e vi do qualche consiglio sulle migliori attrazioni da visitare a Lanzarote. 

Come raggiungere il Mirador del Rio a Lanzarote

Il Mirador del Rio, come già accennato, si trova nella zona nord dell’isola di Lanzarote e può essere visitato partendo da altre attrazioni presenti nei dintorni. Sto parlando della Cueva de los Verdes e dei Jameos del Agua. Ricordo come, partendo proprio dalla Cueva de los Verdes, abbiamo percorso un tratto di strada tra i più belli che io abbia visto finora. La striscia nera dell’asfalto era accarezzata ai lati da infinite distese di pietre laviche, un paesaggio davvero suggestivo. Perché la presenza di paesaggi fatti da lava è una delle peculiarità di Lanzarote, come testimonia il vicino Vulcano de la Corona. La strada a cui ho accennato è la LZ 204. Percorretela fino ad incrociare la LZ 201 e proseguite in direzione Yè. Da lì la LZ 202 vi porterà direttamente fino al Mirador. Ovviamente se utilizzate un gps vi basterà inserire sul navigatore la destinazione.

A street in Lanzarote

Spero che questo articolo sul Mirador del Rio ti sia utile nell’organizzazione del tuo viaggio a Lanzarote! Io ti aspetto sui canali social Facebook, Instagram e Pinterest

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: 

Lascia un commento

error: Content is protected !!