Dune di Corralejo a Fuerteventura: info, consigli e come raggiungerle

Le Dune di Corralejo sull’isola di Fuerteventura sono sicuramente uno degli spettacoli più belli che le Isole Canarie regalano al viaggiatore. In questo articolo ti parlo delle Dune di Corralejo e dell’omonimo parco naturale, ti do info su dove si trova, come arrivare alle dune e cosa vedere nei dintorni

Dune di Corralejo Fuerteventura

Il Parco Naturale delle Dune di Corralejo a Fuerteventura 

Una leggenda narra di come la sabbia che compone il parco delle dune di Corralejo venga trasportata dai venti provenienti dal Sahara ormai da millenni. Degli studi sulla sabbia che compone le dune ha portato alla luce la loro composizione. La sabbia è diversa da quella del Sahara. E le dune si sarebbero formate grazie all’erosione da parte dell’oceano e dei venti che colpiscono costantemente l’isola che hanno trasformato conchiglie e organismi marini in tanti piccoli granelli. Le dune di Corralejo sono state dichiarate area protetta nel 1982, con l’istituzione di un parco. 

Fuerteventura sand dunes

Occupano un’area di 10 km lungo la costa e 2,5 km verso l’entroterra e sono composte da sabbia dorata e rocce vulcaniche nere. Quando si visitano le Dune di Corralejo a Fuerteventura, la più vasta area sabbiosa dell’arcipelago, ci si sente quasi catapultati su un altro pianeta. Infinite distese di sabbia, dune più o meno alte da scalare. La luce del sole abbagliante e tutt’intorno il silenzio. Sì perché basta parcheggiare l’auto e allontanarsi un pò dalla strada per sentire solo silenzio. E per essere soli. Ogni volta che sono capitata alle dune ho incontrato pochissima gente. Nessuno nella parte più interna. C’eravamo io, il mio compagno e il rumore del vento di sottofondo. E tanta meraviglia tutt’intorno. 

Le Dune di Corralejo: le dune di sabbia e le rocce 

Le Dune di Corralejo sono grandissime. Montagne e vulcani ormai spenti fanno da cornice all’orizzonte. La morbidezza della sabbia sotto ai piedi si alterna alla durezza delle rocce vulcaniche più o meno piccole che fuoriescono dal terreno. Il Parco Naturale delle Dune viene diviso in due dalla strada statale FV-1 che lo attraversa e collega Corralejo con la capitale dell’isola, Puerto del Rosario. 

Photo by Axel Antas-Bergkvist on Unsplash

Ai lati della strada vi sono diverse piazzole di sosta dove poter lasciare l’auto. Io vi consiglio di parcheggiare e di visitare, oltre alla parte verso il mare, anche quella più interna dove una successione di dune dorate vi lascerà senza parole. E vi consiglio di visitarle al tramonto perché vi regalano uno spettacolo che non dimenticherete di certo. 

Come arrivare alle Dune di Corralejo

Raggiungere le Dune di Corralejo è molto semplice. Sono situate nella zona nord est dell’isola, a pochi km dal centro di Corralejo, una delle località più vive e frequentate di Fuerteventura. A me piace molto Corralejo e ho potuto chiamarla casa per diversi mesi nel 2020. Ricordo bene quanto fosse bello uscire in bicicletta e pedalare fino alle dune. Ricordo bene quanto mi piacesse percorrere la statale e parcheggiare per scattare foto. Ho tante di quelle foto scattate qui. 

La macchina e il bus

Il modo migliore per raggiungere le dune è sicuramente la macchina. Consiglio sempre a tutti di noleggiare un auto se scegliete di visitare Fuerteventura. Con l’auto potete scegliere voi come spostarvi, dove fermarvi. Potete essere autonomi. Ci sono diversi bus che vi permettono di spostarvi e raggiungere diverse località e attrazioni e questo vale anche per le dune. Vi consiglio di dare un’occhiata al sito ufficiale della compagnia Tiadhe dove trovate info su fermate e orari in base al vostro punto di partenza. 

La bicicletta 

Come vi ho anticipato si possono raggiungere le dune anche in bicicletta. Trovate diversi negozi a Corralejo dove poterla affittare. Devo, però, darvi un paio di consigli:

  • se non siete molto pratici fate molta attenzione, anche se le strade a Fuerteventura non sono particolarmente trafficate. Ci sono piste ciclabili un pò ovunque ma per raggiungere le dune occorre fare un pezzo su strada.
  • usate il casco fuori dalle ciclabili. Potreste, altrimenti, incappare in una multa salata. 

Fuerteventura dune di Corralejo

Visitare il Parco delle Dune di Corralejo: quanto costa? 

Visitare il Parco delle Dune di Corralejo è gratis! Si, avete capito bene. Potete entrare nel parco, visitarlo in lungo e in largo, passarci tutto il tempo che volete e tutto questo gratuitamente! Ovviamente (anche se so che non dovrei dirlo perché è quasi scontato) non lasciate segni del vostro passaggio. Non gettate rifiuti a terra. Lasciate solo impronte sulla sabbia. Si tratta di un luogo talmente particolare e magico che sarebbe davvero un gran peccato rovinarlo. E, come per ogni luogo al mondo che si visita, occorre rispettarlo. 

Cosa vedere nei dintorni: le spiagge più belle 

Quella alle dune di Corralejo è una delle escursioni più belle che si può organizzare sull’isola di Fuerteventura. E nei dintorni, dopo una bella passeggiata sulle dune, trovate numerose spiagge dove potervi rilassare. Io vi consiglio di visitare le spiagge più a nord, quelle più sabbiose. Scendendo verso sud il paesaggio cambia e la costa diventa più rocciosa, anche se ci sono anche qui diverse calette dove fermarsi come Playa Alzada.

Non potete sicuramente perdervi le Grandes Playas, le “grandi spiagge”, un insieme di spiagge all’interno del Parco Naturale delle Dune. Questa distesa lunghissima di sabbia è attrezzata nella parte nord dove vi sono i due grandi hotel Riu (qui trovate lettini e ombrelloni, un bar e bagni gratuiti). La spiaggia nella parte più a sud è frequentata da nudisti e non è attrezzata. Potete trovare qui delle costruzioni fatte di sassi dove potervi sdraiare a prendere il sole riparati dal vento.

Tra le cose da vedere nei dintorni va sicuramente inserita la cittadina di Corralejo. E a tal proposito ho scritto un articolo sulle 10 cose da fare a Corralejo che potrebbe tornarti utile se hai in programma un viaggio a Fuerteventura! 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

Dunas de Corralejo Dunas de Corralejo

Lascia un commento

error: This content is protected.