Dormire in un riad a Marrakech – Il Riad Itrane

Reading Time: 6 minutes

Dormire in un riad a Marrakech, oggi vi parlo di questo. Nell’articolo precedente vi avevo parlato del motivo per cui dovreste dormire in un riad in Marocco e voglio parlarvi ora di uno dei due riad che ho provato durante il mio viaggio a Marrakech. 

Dormire in un riad a Marrakech: il Riad Itrane 

Il Riad Itrane è stato la prima struttura dove ho soggiornato in Marocco, niente male come inizio direi. È situato a pochi minuti a piedi dalla piazza principale Jamaa El Fna e dal souk di Marrakech. Questo riad è perfetto se volete farvi travolgere sin da subito dall’atmosfera dei riad marocchini. Si trova in una stradina defilata e, per questo, lontano dal caos cittadino pur essendo in posizione centrale, e saprà davvero stupirvi. 

Dormire in un riad in Marocco - Riad Itrane

Una semplice porta di legno sarà quello che troverete davanti ai vostri occhi una volta arrivati a destinazione. Ma è proprio questo il bello dei riad! Varchi la soglia e rimani incantato dalla bellezza dell’interno. All’esterno un semplice muro insormontabile e quasi totalmente privo di aperture verso l’esterno. Dietro quei muri insormontabili e quella porta si trova un vero e proprio mondo capace di regalare un soggiorno da “Mille e una Notte”. 

La hall e l’accoglienza 

Un colonnato che circonda la piscina interna riscaldata. Cortili con divani dove rilassarsi e bere un buon thè alla menta. Tavoli dove viene servita al mattino la colazione o la sera la buonissima cena marocchina. Piante ad abbellire l’ambiente. E una profonda sensazione di pace e relax. Appena arrivati sarete accolti da Abdou, il manager della struttura, e dal personale che vi offrirà (ovviamente) thè alla menta e dolci fatti in casa.Vi saranno fornite tutte le informazioni di cui potreste aver bisogno durante il soggiorno e indicazioni su come muovervi in città.

Dormire in un riad in Marocco - Riad Itrane

Presso la reception aperta 24 ore su 24 avrete la possibilità di organizzare escursioni giornaliere, visite guidate della città, una giornata in hammam e il personale (super cortese) sarà pronto a soddisfare ogni vostra esigenza. Se ne avrete bisogno potrete anche chiedere info riguardo il noleggio di una macchina. 

La struttura

Come accade per ogni riad, anche il Riad Itrane si sviluppa su diversi piani tutto intorno al cortile principale, occupato in parte dalla piscina, visibile sia dai balconi superiori delle camere sia dalla terrazza solarium. La piscina riscaldata in inverno è ottima se volete concedervi un bagno rilassante. Molto belli anche i salottini con divani e arredamento in stile, ovviamente, marocchino impreziositi da mura in gesso intagliato e lanterne colorate. 

Dormire in un riad in Marocco - Riad Itrane

Da ogni patio è possibile raggiungere (tramite scale) i diversi ambienti da cui è composto il riad e le diverse tipologie di camere. 

Il Riad Itrane è composto in totale da 12 camere tra cui Junior Suites, Suites De Luxe e Suites Royal. Tutte le camere sono spaziose e dotate di ogni confort tra cui TV LCD, cassaforte, aria condizionata, bagno privato con doccia, asciugacapelli e set di cortesia. Alcune sono dotate anche di un piccolo salottino antistante la camera con finestre che affacciano su uno dei cortili interni. 

Suite De Luxe: La Suite Antares 

Come vi ho già anticipato ho avuto il piacere di provare due tipi di sistemazione al Riad Itrane e tra questi la Suite De Luxe Antares. Questa camera con salottino privato con vista sugli aranci e sul patio sottostante si trova al primo piano, in una posizione abbastanza tranquilla (pur essendo vicina alla reception). Innanzitutto va detto che l’arredamento di questa camera è davvero bello!

Ho adorato gli elementi d’arredo. Il letto è molto spazioso e la camera è dotata di bagno privato con doccia, asciugacapelli, accappatoi, set di cortesia e guardaroba abbastanza spazioso utile per lunghi soggiorni. Ovviamente non manca la TV LCD, la connessione wifi e l’aria condizionata, reversibile anche in riscaldamento. Dalle scale esterne alla stanza si può raggiungere la terrazza solarium di cui vi parlerò tra poco. 

Dormire in un riad in Marocco - Riad Itrane

Dormire in un riad in Marocco - Riad Itrane

Riad Itrane

Junior Suite: Gemma

Altra tipologia di stanza che ho provato al Riad Itrane è stata la Junior Suite Gemma, camera situata accanto alla reception e a bordo piscina. Dalla camera era visibile la piscina e comodo il divanetto esterno privato dove poter sorseggiare un caldo thè alla menta prima di andare a letto. Il fatto che la camera si trovasse vicina alla reception la rende, ovviamente, meno silenziosa della prima in cui ho dormito.

Telefono che squilla, campanello della porta che suona e vociare degli ospiti possono disturbare un pò il vostro riposo, ma devo dire che l’ho trovata comunque comoda. Anche se per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo ho preferito indubbiamente la Suite Antares. Anche questa camera è dotata di bagno privato con doccia e asciugacapelli, set di cortesia, aria condizionata, connessione wifi e TV LCD. 

Dormire in un riad a Marrakech: La colazione 

Ogni mattina al Riad Itrane vi verrà offerta una colazione tipica marocchina. Spremuta d’arancia fresca, the alla menta, caffè o caffellatte, marmellate di vario tipo, pane croccante e varie frittelle tipiche del Marocco vi aiuteranno ad affrontare la giornata con la giusta carica. Se c’è una cosa che a colazione in Marocco non manca sono gli Msemen, ossia dei pancake simili a delle frittelle quadrate, e i Baghrir, delle frittelle simili alle crêpes, soffici e caratterizzate da buchini in superficie. 

La cena

Comunicando la vostra scelta alla reception entro le 11 del mattino avrete la possibilità di cenare nel riad, magari a bordo piscina e a lume di candela. Io e il mio compagno abbiamo cenato qui una sera e la cena è stata davvero ottima! A partire dalla zuppa, la Harira, una zuppa ai legumi tra cui ceci e lenticchie. Non poteva, ovviamente, mancare la tajine di pollo con limone e olive e per finire il dolce, una coppetta con panna cotta e arancia. Sappiate che in questo riad avrete la possibilità di bere vino, cosa che non avviene ovunque essendo in pochi ad avere la licenza per la vendita e somministrazione di alcolici.

Noi, pur essendo amanti del vino, abbiamo deciso di non berne (sappiate che se cercate una vacanza low-cost eliminare l’alcol è la prima delle scelte giuste. Gli alcolici – che si tratti di birra, cocktail o vino – faranno lievitare non di poco il vostro budget).

Riad Itrane

Riad Itrane

I servizi

Volete prenotare delle escursioni giornaliere? Qui potete farlo, rivolgendovi direttamente alla reception. Noi non abbiamo usato questo servizio ma credo che, se non sapete a quale agenzia rivolgervi a Marrakech, potete sicuramente affidarvi al riad. Volete provare l’hammam? Il riad è convenzionato con una struttura che si trova a soli due minuti a piedi (la prossima volta lo proverò sicuramente anch’io). O semplicemente volete rilassarvi e godere della vista sui tetti di Marrakech, sulla Moschea Koutoubia e sull’Atlante? Bene, salite le scale che vi portano alla terrazza solarium e rilassatevi su una delle sdraio o sui divanetti. Fatevi portare un buon thè alla menta e godetevi il panorama. 

Dormire in un riad in Marocco - Riad Itrane

Dormire in un riad in Marocco - Riad Itrane

Dormire in un riad a Marrakech: Tips di viaggio

Dormire in un riad a Marrakech è sicuramente un’esperienza che va provata. Quelli da me scelti sono riad piuttosto di lusso, ma se state cercando una soluzione più economica tranquilli perché troverete alloggi per tutte le tasche. Vi basterà cercare sul motore di ricerca impostando la tariffa che vorreste pagare, la posizione (meglio se nella Medina) e scegliere tra le tante opzioni disponibili. Fidatevi perché, a Marrakech, avrete l’imbarazzo della scelta! 

Seguitemi su Instagram e Facebook per non perdervi le foto dei miei viaggi!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: 

Comments

  1. Dormire in questi posti così caratteristici regalano delle emozioni in più rispetto a quelle del viaggio, li arricchiscono. Questo riad sembra davvero favoloso

  2. Credo che andare a Marrakech significhi inevitabilmente dormire in un riad. E’ decisamente un’esperienza da vivere che non si può saltare. Ho segnato subito l’indirizzo e spero presto di poterci andare io stessa!

    1. Ciao Simona! Grazie per il commento 🙂 Sì, una delle più belle esperienze che si può fare in Marocco è proprio dormire in un riad. Ti auguro di visitare questo splendido paese presto!

Lascia un commento

EnglishItalian