Dove dormire a Marrakech – Art Place Riad & Hotel

Reading Time: 5 minutes

State cercando consigli su dove dormire a Marrakech? Bene, in questo articolo vi parlo dell’ultima sistemazione che ho provato in Marocco: l’Art Place Riad & Hotel di Marrakech. Si tratta di una bellissima struttura cinque stelle situata sulla Piazza Jamaa El Fna. Prima di tornare a casa mi son detta: Perché non dormire in un riad da sogno? La mia ultima notte a Marrakech doveva essere come un sogno e così è stata. 

Dove dormire a Marrakech: Art Place Riad & Hotel 

Come suggerisce il nome la struttura è composta da due parti: una parte in stile hotel (moderno e lussuoso) e una parte in stile riad (con arredamento e architetture tipiche marocchine). Inutile dirlo la zona in cui ho scelto di soggiornare è stata quella del riad. Nato dall’unione di due edifici questo boutique hotel è situato proprio sulla Piazza Jamaa El Fna. La piazza ipnotica, cuore pulsante di Marrakech. Tranquilli però perché la confusione resta fuori come accade una volta varcata la soglia dei riad.

L’unica cosa che vedrete dell’esterno dell’Art Place Riad & Hotel è una grande porta dorata. Vi basterà suonare e un addetto aprirà la porta e si occuperà dei vostri bagagli mentre voi verrete accolti alla reception per il check-in. Come accade sempre in Marocco anche qui vi verrà offerto del tè caldo alla menta. E vi verrà offerto in una hall strepitosa, un misto tra modernità e tradizione.

Ho adorato i complementi d’arredo, le porte delle stanze, le colonne, il tetto con il balcone del piano superiore. Ogni cosa è curata all’Art Place Riad & Hotel. Ed è curata nei dettagli. Anche qui una piccola vasca con l’acqua, elemento presente in ogni abitazione marocchina, il cui rumore accompagnerà il vostro tè.

Dove dormire a Marrakech

VI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cosa vedere a Marrakech in 3 giorni.

La struttura: 

Terminato il tè l’addetto all’accoglienza vi accompagnerà in una visita della struttura, della sala colazioni, della terrazza superiore con piscina. Ricordo che ci raccontò la storia della struttura, del perché le case non avevano finestre esternamente. Le donne non potevano guardare all’esterno ed essere viste e l’assenza delle finestre impediva che qualcuno dall’esterno, appunto, le vedesse. Dopo aver visitato la struttura verrete accompagnati in camera. Ma non dovrete pensare ai vostri bagagli, saranno già lì ad aspettarvi! 

Come vi ho anticipato questo riad/hotel è composto da due parti unite da un passaggio interno [la parte più moderna e più simile ai nostri hotel e la parte più tradizionale] ed è caratterizzato da un totale di 26 Suites e camere. 

Dove dormire a Marrakech

Al momento della prenotazione io ho scelto di dormire in una delle suites nella zona riad. Che dire amici, una suite MERAVIGLIOSA! Situata al secondo piano, con zona esterna privata che da sul cortile interno, questa stanza è dotata di ogni comfort. Letto comodissimo, finestre abbastanza grandi (che danno sulla parte interna ovviamente – anche se io avevo l’unica camera dotata di ulteriori finestre che davano sull’esterno). Tv satellitare con numerosi canali, aria condizionata, frigo bar, bagno privato con prodotti in omaggio, ciabatte e accappatoi. 

L’arredamento della stanza, tipicamente marocchino, vi farà sentire con in una fiaba da “Mille e una notte”. Il soffitto riccamente decorato, le lanterne, il mobilio, i divanetti. Una cosa che ho apprezzato è stata sicuramente la doccia, davvero grande e comoda, anche se il bagno in sé è un pò “strettino”. 

Dove dormire a Marrakech

La colazione, la terrazza solarium e i servizi: 

Ci credete se vi dico che al buffet della colazione c’era di tutto? Tante di quelle cose dolci e salate, addirittura lo show cooking delle uova fatte al momento come desiderato dall’ospite. Non potevano mancare bevande calde, tra cui il tè alla menta, cappuccino, poi spremuta d’arancia. Il tutto servito in una sala (o in un piccolo terrazzo esterno che da in parte sulla piazza – ma il posto va prenotato con un leggero anticipo altrimenti i tavoli sono davvero pochi). La sala colazioni si trova nella parte “hotel” della struttura, al primo piano. 

Se desiderate bere un tè con vista sulla piazza o a bordo piscina potete farlo sulla terrazza solarium. La piscina riscaldata è ottima per un pomeriggio in relax. Sulla terrazza trovate anche il bar dove poter bere qualcosa e dei divanetti dove sorseggiare un cocktail. Tra i servizi offerti inoltre trovate una boutique di souvenir, riviste e quotidiani marocchini e internazionali a disposizione, connessione wifi in tutta la struttura, reception 24/24, banco escursioni e tour, servizio di navetta aeroportuale e deposito bagagli. 

Al momento del check-out la reception vi farà trovare già compilato il foglio da consegnare all’immigrazione in aeroporto. Davvero comodo per non perdere tempo a compilarlo in aeroporto. 

Dove dormire a Marrakech: Art Place Riad & Hotel.

Posso dire che ho davvero apprezzato il mio soggiorno qui. Vuoi per la vicinanza alla piazza, vuoi per la vicinanza ai negozi e ai cafè del centro, o per la vicinanza al souk. Basterà già la bellezza del posto, comunque, per farvelo apprezzare. Spero che il mio articolo su dove dormire a Marrakech vi sia stato utile.

Non dimenticate di seguire le mie pagine social Facebook, Instagram e Pinterest per restare sempre aggiornati sulle nuove destinazioni! 

Comments

  1. Spero di poterci andare presto e questo articolo mi sara’ molto utile. Ho preso appunti perche’ mi e’ piaciuto davvero molto questo posto. Grazie per le dritte utili 🙂

  2. Sembra davvero magnifico! Anche noi a Marrakech abbiamo dormito in un riad ed è stata un’esperienza davvero speciale. La consiglierei davvero a tutti.

Lascia un commento

EnglishItalian