• [🇮🇹] 📍 Stories Hotel, Budapest.
Ragazzi è online sul blog il nuovo articolo su Budapest! Oggi vi parlo della struttura in cui ho soggiornato durante il mio ultimo viaggio 🇭🇺🌍 Di solito non vado troppo alla ricerca di posti particolari, mi basta che l'hotel sia centrale, che sia pulito e che abbia delle buone recensioni per quanto riguarda il wifi, la pulizia e il comfort. Se vi va leggete l'articolo 😎 Ho una domandina per voi...quali sono le caratteristiche più importanti che notate nella ricerca di un hotel? ••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
[🇬🇧] Are you telling me I have to go out and explore the city?! I could stay in this room all day 🎉🙈 Do you like this vintage hotel room? 🎙📺
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
@storieshotelbudapest •
•
#myfairytale #traveltips #traveldreams #prettylittleinspo #budapestagram #budapest_hungary #travelbook #travellers #traveldrops #travelpassport #travelmoments #traveltheworld #travelpicture #travelislife #ilovebudapest #travelling #travelblog #travelblogger #travelbloggeres #travelblogging #hoteldesign #hotelroom #hotellife #hotelsandresorts #hoteldeals #hotelreview #hoteles #visitbudapest
  • [🇮🇹] Chiesa di Mattia, Budapest🇭🇺 Quando si viaggia lo si fa per mille mila motivi. Si viaggia per perdersi oppure per ritrovarsi. Si viaggia per imparare e si viaggia per aprire il cuore e la mente 🌍🛫 Si viaggia per conoscere meglio se stessi o semplicemente perchè viaggiare fa stare bene. Si viaggia per lasciare a casa le abitudini e sentirsi diversi, si viaggia per sfuggire alla routine o per collezionare souvenir. Si viaggia per scattare foto ricordo o per innamorarsi nuovamente della vita. Non importa il motivo. L'importante è viaggiare 🛫🗺♥ Non credete amici?! Vi lascio in bio il link all'articolo su "Cosa vedere a Budapest in 3 giorni" 📸😉 Date un'occhiata, vi aspetto nei commenti.
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
[🇬🇧] Dancing in the rain in front of Matthias' Church in Budapest ♥ Have you ever been there? 🇭🇺
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
@budapest_official
@visithungaryhu •
•
#budapest #visitbudapest #myfairytale #traveltips #traveldreams #prettylittletrips #budapesthungary #budapestagram #budapestlife #budapest_hungary #budapest_official #ilovebudapest #travelphotos #travelling #travelbloggeritaliane #travelbook #traveldrops #travellers #travelpassport #travelmoments #traveltheworld #travelpicture #travelislife
  • [🇮🇹] Stories Hotel, Budapest. 
Qualcuno ha detto alloggio particolare?! Ragazzi, a Budapest ho fatto un tuffo negli anni '50 ed è stato F-A-V-O-L-O-S-O! 💃🎙📺 Prima di arrivare in città ho prenotato cercando una camera che fosse colorata e tra quelle viste su @bookingcom speravo una volta in hotel di avere la camera rosa! Tadaaaan! Ho avuto proprio la camera dei miei sogni! L'angolo giradischi era altamente instagrammabile, non trovate?! I vinili, la polaroid, i muri colorati e i divanetti 😍📸 Qual'è stato l'alloggio più bello dove avete dormito? Di questo ve ne parlerò presto sul blog!
•
•
@storieshotelbudapest #storieshotelbudapest •
•
[🇬🇧] Hey guys, in Budapest I've been in the '50s and it's been amazing! 💃🎙📺 Don't you think this corner of the room with the record player, the pink sofas and all the vinyls is super instagrammable? Tag someone you'd like to stay here with ♥
•
•
#hotel #hotels #hoteldesign #luxuryhotels #thetravelwomen #girlswhotravel #darlingescapes #sheisnotlost #femmetravel #sheexplores #traveldreamseeker #letsgoeverywhere #wheretofindme #citizenfemme #exploreourearth #traveladvisor #traveladdicts #bucketlisttravel #wearetravelgirls #budapestagram #luxuryhotel #visitbudapest #budapest
  • [🇮🇹] 📍 Ponte delle Catene, Budapest. 
Cara Budapest, oggi ci salutiamo di nuovo. Per la quarta volta ho avuto il piacere di passeggiare per le tue strade, di godere dell'eleganza dei tuoi palazzi, di visitare i tuoi musei e i tuoi parchi. Di passeggiare lungo le sponde del Danubio, quel fiume che ti rende ancor più bella ♥ Tornerò ancora e ancora semplicemente perchè non mi stanchi mai e perchè sei dentro di me, sei nel cuore e mi fai sentire così bene ogni volta. E ringrazio @budapest_official e la Budapest Card che mi hanno permesso (anche stavolta) di visitarti e di godere di ogni tua bellezza, anche dei viaggi illimitati su quel tram giallo che a me piace tanto 🚋💛 E voi, siete mai stati a Budapest?
•
•
[🇬🇧] Széchenyi Lánchíd, Budapest. 
Dear Budapest, goodbye again. This has been my forth time here and you are always so beautiful ♥ I will come back again and again! Thanks to @budapest_official and Budapest Card for letting me visit the city and for the unlimited travels on that little yellow tram that I really love! 🚋💛
•
•
[In collaborazione con @budapest_official] •
•
#budapest #budapestagram #budapeste #hungary #hungarygram #visitbudapest #travelnow #travelblog #bloggersofinstagram #blondesandcookies #passportstamps #passionpassport #femmetravel #girlstoptravel #girlswhotravel #girlsabroad #girlswhowander #girlstravelglobal #ad #collab
  • [🇮🇹] Ogni tazza di tè rappresenta un viaggio immaginario (C. Douzel) 🌍🛫 Quando sono arrivata in Marocco, dopo aver letto centinaia di informazioni online, non vedevo l'ora di assaggiare il famoso tè alla menta marocchino. Ragazzi, ci credete se vi dico che crea dipendenza?! 😂 Come avrebbe detto il Cappellaio Matto "È sempre l'ora del tè" in Marocco. Ed è buono, anche se bollente con 40 gradi all'ombra e il sole pieno sulla faccia. Quanti di voi l'anno assaggiato? Qui mi trovavo al famoso Cafè des Epices, uno dei luoghi più Instagrammabili di Marrakech! Se non avete ancora letto l'articolo fatelo ora 😜
•
•
[🇬🇧] It's always time for a tea 😍 Have you ever tried mint tea in Morocco? •
•
@cafedesepices @instamarrakech_ @marrakechbestof @inmarrakech
  • [🇮🇹] 📍 Marrakech, Marocco. Quando a Marrakech ho visto questo murales non ho resistito dallo scattare una foto! 📸 Non ho mai prestato troppo interesse rispetto a questo genere di arte, sono sempre stata più da arte classica e rinascimentale (anche se poi mi sono laureata in arte con una tesi su Kandinskji - và a capire la vita quant'è strana) 🎨🖼 Devo dire comunque che ho rivalutato molto nell'ultimo periodo ogni forma d'arte che ha come fine quello di abbellire le nostre città, spesso davvero troppo grigie. Non trovate che quest'opera abbellisca sensibilmente quell'anonimo palazzo arancione? E a voi, piace la street art? Dove avete visto i murales più belli? 💥
•
•
[🇬🇧] When street art is a lot Instagrammable 🎨💥 Where have you seen the best murales? •
•
#morocco #inmorocco #inmarrakech #instamarrakech #marrakech #travelblog #bloggeritalia #thetravelwomen #girlswhotravel #darlingescape #femmetravel #sheexplores #traveldreamseeker #letsgoeverywhere #wheretofindme #citizenfemme #travelfemme #exploreourearth #traveladvisor #alwaysexplore #pinktrotters #bucketlisttravel #mytinyatlas #wearetravelgirls #girlsabroad #girlstoptravel #girlstravelglobal #girlpowertravel
  • [🇮🇹] Fino a un paio di anni fa la mia era una di quelle vite "tipo". Alzati, vai a lavoro, resta bloccata in macchina a causa del traffico, non hai mai tempo da dedicare a te e alle persone che ami, organizza le ferie anche in base ai colleghi. Avevo tutto quello che una persona possa desiderare: una casa da convididere con l'amore della mia vita 🏡 un bel lavoro e uno stipendio che mi permetteva di togliermi parecchi sfizi, ferie pagate, malattie pagate. Ma non ero me stessa o almeno non mi sentivo completamente felice. Finchè ho deciso che era arrivato il momento di sentirmi di nuovo viva. SARÒ PADRONA DEL MIO TEMPO era la frase che continuava a risuonarmi nella testa. E non mi importava più di quello che pensavano gli altri o di chi giudicava le mie scelte. Tempo fa ho letto che ogni tanto su Instagram bisogna "ripresentarsi" per i nuovi arrivati, per coloro che hanno scelto di unirsi alla nostra famiglia virtuale ♥ Quindi vi lascio in bio il link all'articolo in cui vi racconto la mia storia. Se ti fa piacere leggila e lasciami un commento ♥
•
•
[🇬🇧] Portrait of a girl who found happiness ♥ Two years ago I chose to be happy and go founding my happiness inside the things I love the most. I decided that working 9/5 wasn't the right thing for me, I decided that the life I was living was not the one I imagined for myself when I was a child. So don't listen to what other people say, follow your heart and you will find your way 🌍♥
•
•
#inspirationalquotes #travelnow #travelblog #travelbloggerlife #bloggersofinstagram #bloggeritalia
  • [🇮🇹] 📍 Jardin Majorelle, Marrakech. 
Ciao amici! Finalmente sta arrivando il weekend 🎉 Anche se per me sarà un weekend di lavoro considerando che questo mese ho lavorato poco a causa di una tendinite che mi ha tenuta lontana dal pc per parecchi giorni. Quindi capirete che ho tanto tanto lavoro da recuperare. Sto iniziando a organizzare il mio prossimo viaggio di Maggio e non vedo l'ora di partire! 😍 Invece voi che programmi avete per il weekend? •
•
[🇬🇧] Finally weekend is almost here! 😍🎉 Even if I have to work a lot I am planning my next trip in May! ♥ Cannot wait! What's your plan for the weekend? •
•
@inmorocco @inmarrakech @instamarrakech_ @marrakechbestof @jardinmajorellemarrakech
  • [🇮🇹] 📍Chefchaouen, Marocco.
Ditemi che non sono l'unica che impazzisce per i posti colorati! 🌈😍 Chefchaouen non è solo azzurro ma è ricca di murales e colori. Quando ho visto queste scale non potevo non farmi scattare tante, forse troppe, foto 😅 Qual'è il posto colorato più bello che avete visto fin'ora? O ce n'è uno in particolare che sognate di vedere? 🌈
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
[🇬🇧] So much in love with colorful places 🌈 Which is the best colorful place for you? ♥
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
@thebluepearlchefchaouen @chefchaouen.city @explorechefchaouen •••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
#morocco
#moroccostyle
#exploremorocco
#travelmorocco
#instamorocco
#mydearmorocco
#beautifulmorocco
#visitmorocco #chefchaouen #chefchaouene
  • [🇮🇹] 📍Castelluccio di Norcia, Umbria. (Foto scattata a Luglio 2018 📸) Buona Pasqua amici! 🐰🐣♥ Dopo una giornata seduta a tavola con la mia famiglia a mangiare come non ci fosse un domani, dopo antipasto, lasagne, abbacchio, salsicce, patate al forno, tiramisù, pastiera napoletana e tante altre cose che a scriverle tutte questa caption sembrerebbe il menù di ristorante, sono sul divano che cerco di trovare le forze per affrontare la cena 😅 Perchè sì, si cena pure. Anche da voi durante le feste come Natale e #Pasqua si mangia da star male?! 🤔 Tornando a noi...Come passerete il giorno di Pasquetta? Io ho voglia di natura, bosco e prati pieni di fiori. Speriamo il tempo domani sia clemente 🤞🏻
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
[🇬🇧] Happy Easter everyone IG family ♥ How did you spend today? I've been eating all day long 😅 •••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
#castellucciodinorcia #umbria #woman_in_landscape #umbriatourism #umbriagram #igersumbria #umbria_super_pics #yallersumbria #visitumbria
  • [🇮🇹] Palais de la Bahia, Marrakech. 
Buongiorno amici! Dopo quasi una settimana di stop causa una forte tendinite (ne ho approfittato per staccare un pò e usare il meno possibile il telefono 📴) sono tornata 💪🏻 Si avvicina il weekend di Pasqua e molti di voi saranno alle prese con le partenze o si staranno preparando per le mega abbuffate in famiglia. Per me Pasqua è famiglia. Seduti tutti insieme intorno a un tavolo a mangiare, ridere e raccontarsi cose che quotidianamente non si ha tempo di dirsi ♥ Voi siete team "Pasqua in famiglia" o "Pasqua in viaggio "? Vi aspetto nei commenti. •
•
[🇬🇧] Easter is coming. Are you ready? Are you part of the team "Easter with family" or "Easter travelling"? ♥🌍
•
•
#marrakech
#inmarrakech
#igersmarrakech
#lovemarrakech #morocco
#moroccolives
#moroccostyle
#palaisbahia #palaisdelabahia
  • [🇮🇹] 📍 Le Jardin Majorelle, Marrakech. 
Che ne dite di una passeggiata insieme tra "I 10 luoghi più Instagrammabili di Marrakech "? 🇲🇦♥ In foto oggi ve ne faccio vedere uno. Lo riconoscete? Quel blu è ormai davvero inconfondibile. Le Jardin Majorelle è un vero gioiellino e ogni angolo vi sembrerà perfetto per scattare o farvi scattare foto 📸 Volete sapere quali sono gli altri 9 luoghi Instagrammabili di Marrakech dove scattare foto perfette? Allora dovete leggere l'articolo 😉 Vi lascio il link in bio 📍 •••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
[🇬🇧] Every city has its own Instagrammable places, don't you think? Marrakech is, in my opinion, one of the most Instagrammable places on earth! The souk, the streets, the gardens and the palaces make it so perfect for pictures. Want to know which are the most 10 Instagrammable places in Marrakech? Take a look at the new blog post on the website ➡ LINK IN BIO ⬅
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
@inmarrakech @instamarrakech_ @marrakechbestof @inmorocco @visit_morocco_ @visit_marrakesh
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
#instamarrakech #inmarrakech #inmorocco #travelnow #travelblog #marrakech #jardinmajorelle #moroccovacations #moroccostyle #morocco🇲🇦 #moroccotrip #moroccotravel

Dormire in un riad in Marocco

Dormire in un riad in Marocco
Reading Time: 5 minutes

Dormire in un riad in Marocco è davvero una bellissima esperienza che, se si viaggia in questo angolo di mondo, deve essere fatta! Dormire in un riad, infatti, permette di assaporare l’essenza della cultura marocchina e la bellezza delle sue architetture. 

Cos’è un riad?

Il riad è una abitazione tradizionale marocchina e la parola “riad” deriva dal plurale arabo di “giardino” (rawd). Perché giardino? Perché il riad è costruito proprio intorno a uno o più giardini/cortili interni. Quando ho visto per la prima volta un riad non ho potuto non pensare alle antiche ville romane. Anch’esse infatti erano realizzate attorno ad un cortile interno dotato di una vasca al centro. Molti riad abbandonati e decadenti dagli inizi del 2000 sono stati ristrutturati e la loro bellezza e l’afflusso di turisti li ha resi ormai famosi in tutto il mondo. 

Booking.com

Dormire in un riad in Marocco

Dormire in un riad: La sua “segretezza” e il cortile.

Una delle particolarità più impressionanti dei riad è la loro “chiusura”. Presentano mura alte e impenetrabili e sono quasi totalmente privi di finestre o aperture verso l’esterno, a conferma della riservatezza della famiglia marocchina. Alle donne in particolar modo era vietato di guardare fuori dalla finestra per la possibilità di essere viste (essendo le case attaccate le une alle altre), quindi tutto si svolgeva nella completa segretezza della casa. Una volta varcata la porta d’ingresso verrete, però, catapultati in un luogo da “Mille e una notte”.

Una fontana o una piscina caratterizzano il cortile di un riad. Attorno al cortile si sviluppano le stanze ed era qui che si svolgevano le attività “all’aperto”. Importante che il riad abbia una piscina o una fontana, altrimenti avrebbe il nome di “dar”. Il cortile oggi rappresenta il luogo dove potersi rilassare e godere della tranquillità. È spesso arredato con poltrone e tavoli dove poter degustare dell’ottimo thè alla menta ed è arricchito da piante e fiori. 

Dormire in un riad in Marocco

Provate a rilassarvi nel cortile e a respirare quella sensazione di pace e calma dopo aver passeggiato ed esservi persi nella confusione della Medina. Appena chiusa la porta tutti i rumori e il vociare sembreranno quasi scomparire. L’unico suono che sentirete entrare sarà quello del muezzin che cinque volte al giorno richiama i fedeli alla preghiera. Ma tranquilli, se avete il sonno pesante come me, quando canterà alle sei del mattino non lo sentirete. 

Un luogo accogliente e dove sentirsi a casa: 

Dormire in un riad è una bella esperienza. Caratterizzati da poche stanze in quanto vecchie dimore familiari, si trovano all’interno della Medina. Per raggiungerli dovrete passeggiare tra i vicoli stretti e pieni di vita e una volta arrivati sarete accolti dal proprietario o dal manager. In molti casi i riad sono stati acquistati da stranieri che li hanno trasformati in strutture da sogno e la loro gestione a volte viene affidata ad un manager marocchino. I riad sono molto accoglienti e qui vi sembrerà quasi di essere a casa. Merito anche del proprietario/manager che vi accoglierà coccolandovi sin da subito con un tradizionale thè alla menta e pasticcini

Dormire in un riad in Marocco

La terrazza e i servizi:

Ogni riad ha una terrazza da cui potrete godere del panorama sui tetti della Medina. Le terrazze dei riad in genere sono arredate con sdraio, piante, fiori e tavoli dove poter gustare una buona colazione marocchina al mattino o la cena. Attenzione però perché se scegliete di cenare nel vostro riad dovrete in genere accordarvi al mattino sulla scelta dei piatti che desiderate mangiare. Questo perché alcuni dei piatti della cucina marocchina (tra cui le ottime Tajine) richiedono tempi di cottura abbastanza lunghi e, a meno che siano già pronti, non possono essere preparati sul momento. 

Tra i servizi che i riad offrono ci può essere l’hammam, il servizio biglietteria e banco escursioni, il servizio di noleggio auto, il transfer andata e ritorno per l’aeroporto. Ovviamente questo dipende molto dal tipo di riad in cui si sceglie di soggiornare. I riad lussuosi offrono una comodità maggiore, anche se è difficile scegliere in base alla categoria. I riad, infatti, non sono affatto divisi in categorie come gli hotel. Per fare la scelta migliore occorre sempre valutare bene le foto, i servizi offerti e le tipologie di camere presenti e le recensioni degli altri ospiti. Ma mi raccomando, non fatevi influenzare troppo dalle recensioni che trovate online perché ogni viaggio è soggettivo e ognuno di noi quando viaggia ha aspettative differenti. 

Dormire in un riad in Marocco

Dormire in un riad: è comodo oppure no?

Dormire in un riad può essere comodo o meno. Va premesso che se state cercando una struttura dotata di tutte le comodità classiche di un hotel il riad potrebbe non essere la scelta migliore. Questo può riguardare, ad esempio, i “rumori”. Le poche stanze sono tutte disposte intorno al cortile interno. Qui si rilasseranno per due chiacchiere altri ospiti, viene servita la colazione o la cena, c’è la reception, quindi i rumori sono più che normali, anche piuttosto presto al mattino. Se cercate un posto dove poter riposare in assoluta pace in una camera super insonorizzata forse un hotel fa più al caso vostro. 

La posizione del riad: 

Quando si sceglie un riad occorre fare particolare attenzione anche alla sua posizione. Sappiate che non troverete riad in ogni città in Marocco. Questi sono diffusissimi soprattutto in città come Marrakech, Fès o Rabat. Scegliete quello più vicino alle attrazioni principali che avrete inserito nel vostro itinerario, in modo da non dovervi perdere tra i mille mila vicoli della Medina. Ad esempio a Marrakech l’ideale sarebbe scegliere di alloggiare entro 10 minuti a piedi dalla piazza principale, Jamaa El Fna. I riad che ho scelto io si trovavano in pienissimo centro, uno a 5 minuti a piedi dalla piazza, l’altro direttamente su di essa. Cosa volere di più? 

Dormire in un riad in Marocco

Perché, quindi, scegliere di dormire in un riad? 

Dormire in un riad è senz’altro una bellissima esperienza che permette di conoscere la cultura marocchina. La cultura marocchina dell’accoglienza ad esempio. Permette di esplorare e vivere la Medina, come quella famosa di Marrakech dove ho soggiornato in due differenti strutture di cui vi parlerò presto. Di entrare in contatto con la gente del posto e di farsi travolgere da suoni, odori e colori che difficilmente vivreste così appieno scegliendo un hotel moderno in periferia. Quando tornerò in Marocco, perché so che lo farò presto, sceglierò ancora e ancora di vivere l’esperienza del riad. Ho potuto provare riad da sogno, abbastanza lussuosi a prezzi non troppo proibitivi e posso assicurarvi che è un’esperienza che va fatta, assolutamente! E poi, ammetto di essermi innamorata delle architetture e del design marocchino! Succederà anche a voi, ne sono sicura. 

Nel frattempo non perderti le foto dedicate al Marocco sul mio profilo Instagram

Comments

  1. Nella mia lista di viaggi da sogno c’è un tour nelle città imperiali del Marocco e dormire in un riad sarà sicuramente un’esperienza che non mancherà.

    1. Dormire in un riad credo sia una delle esperienze che nella vita andrebbero fatte, già solo per la particolarità e la bellezza delle architetture 🙂

  2. Bellissime le foto dei riad ! le piastrelle colorate e l’atmosfera tranquilla che si vive non appena varcata la soglia. Fare colazione con il solo rumore delle fontanelle che sono immancabili in ogni cortile marocchino. Davvero una bella esperienza quella del riad per iniziare a tuffarsi nella cultura del luogo. Anche io ho voglia di tornare presto a Marrakech

    1. Hai ragione…il rumore dell’acqua così rilassante quando si fa colazione. Poi vabbè, la bellezza dei riad si commenta da sola

Lascia un commento

EnglishItalian