Conosciamo i blogger – Chelli llà

Reading Time: 4 minutes

Buongiorno amici viaggiatori. Torna l’appuntamento con la rubrica “Conosciamo i blogger”. Oggi voglio presentarvi una coppia di blogger che da un pò seguo su Instagram e, ovviamente, sul loro blog…i Chelli llà

Ho scelto di farvi conoscere loro oggi perché adoro i loro post sull’arte (sapete che anche a me piace l’arte e sono laureata in Beni Culturali. Se invece vorreste saperne di più cliccate qui) e adoro loro e il loro modo di essere autentici. Sul loro blog propongono sempre argomenti interessanti sull’arte in generale e sulla loro professione. Ma non voglio svelarvi altro, voglio siano loro a raccontarsi. 

Iniziamo subito! 

Conosciamo i blogger - Chelli llà

1- Quando avete deciso di dar vita al vostro blog Chelli llà? Perché Chelli llà?

Il nostro blog è nato a luglio dell’anno scorso, quindi è ancora “molto giovane”. Abbiamo deciso di chiamarlo Chelli llà per via di una storia abbastanza divertente (e che non c’entra nulla con le tematiche che affrontiamo nel blog). Io (Gloria) non avevo mai visto in vita mia un film di Totò mentre Gioele ne andava pazzo. Una sera che non sapevamo cosa fare ci siamo visti “Totò Peppino e la malafemmina”. In quel film c’è una canzone che s’intitola Chella llà e subito me ne sono innamorata. La cantavo sempre. Per gioco da quella sera la mettevamo sempre in macchina lungo i tragitti delle nostre innumerevoli gite (in vacanza in Calabria l’abbiamo sentita praticamente in loop). Così arrivati al momento di decidere il nome, dopo vari giorni a pensare a quale poteva essere il più appropriato, mi è venuta l’illuminazione e ho detto “Gioele, cambiamo Chella llà e mettiamo il titolo al plurale!!! Chelli llà è il nome perfetto!!”.E così è stato.

2- Cosa fate nella vita?

Nella vita facciamo i restauratori, o meglio Gioele già lavora in questo campo da qualche anno, io mi sto laureando al corso di restauro all’accademia di Bologna e dopo spero anche io di poter lavorare come restauratrice. Specifico che siamo entrambi restauratori di tele, tavole e tutto ciò che riguarda il legno (pfp2)

3- Come vi siete conosciuti?

Neanche a farlo apposta ci siamo conosciuti alla Fiera del Restauro a Ferrara, ormai due anni fa.

4- Com’è viaggiare e visitare attrazioni/mostre con l’occhio del restauratore?

È bello e brutto allo stesso tempo. Nel senso che da un lato è bello, bellissimo, perché conoscendo a fondo le tecniche artistiche possiamo immaginare l’atto proprio della creazione e sapendo leggere i “difetti” possiamo capire cosa l’opera ha potuto passare. Ma dall’altra parte è brutto perché siamo talmente tanto fissati a vedere questi difetti, che andiamo subito a vedere il dettaglio e a volte ci sfugge l’opera nel suo complesso generale. Siamo malati ahahha!
Conosciamo i blogger - Chelli llà

5- E soprattutto, com’è fare il restauratore? È una professione che mi intriga molto, quindi sono sempre curiosa di leggere i vostri articoli a riguardo!

Com’è fare il restauratore?? Difficile, un mestiere per masochisti!! No scherzo. È sicuramente un mestiere che io descrivo come privilegiato perché solo noi possiamo vedere quello che la maggior parte delle persone non vede e possiamo toccare l’arte con mano ma è anche un lavoro che qui in Italia viene ancora considerato come qualcosa di secondario.

6- Qual’è stato il vostro primo viaggio insieme?

Il nostro primo viaggio assieme è stato un week end lungo tra i borghi della toscana (Gubbio, Volterra, San Giminiano, Certaldo, Siena, Monteriggioni, Colle Val d’Elsa). Entrambi amavamo i borghi e lo abbiamo scoperto insieme.

7- Quali sono secondo voi gli aspetti positivi e negativi dei social?

Gli aspetti positivi sono sicuramente il fatto che grazie ai social si possono vedere cose, luoghi senza per forza essere in quel posto. Si possono dare informazioni in un modo super semplice e anche averle queste informazioni. Si possono sentire amici lontani. Le cose negative sono che per colpa di questa estrema facilità nel condividere le cose, c’è una baraonda di cose, profili, immagini e a volte ci si perde. Ci sono profili bellissimi che non riescono a farsi vedere per colpa di uno stupido algoritmo. Poi, la cosa che odio di più, è l’aggressività gratuita della gente che non sapendo cosa fare, è sempre pronta a criticare.
Conosciamo i blogger - Chelli llà

8- Se vi chiedo di consigliarmi una meta assolutamente da visitare della vostra regione, voi quale scegliete?

Per quanto riguarda me (Gloria) che abito in Emilia Romagna, ti consiglierei Mantova. Piccola, accogliente, piena di arte e tranquilla! Per quanto riguarda Gioele che abita nelle Marche, lui ti direbbe di andare assolutamente a Urbino.
Io ringrazio di cuore i Chelli llà per aver accettato di rispondere alle mie domande per la rubrica “Conosciamo i blogger” e ovviamente vi invito a seguirli sui loro canali: Instagram, Facebook, You tube e a leggere il loro blog
Alla prossima intervista per “Conosciamo i blogger”! 

Comments

  1. che bella questa intervista e che belli loro. Non conoscevo questi ragazzi ma da oggi inizerò a seguirli. Immagino quanto possa essere bello fare il restauratore, un lavoro sempre a contatto con il bello, un lavoro sicuramente che non annoia. Compliementi anche a te per l’intervista e per l’idea di pubblicare blogger particolari e diversi dal solito!

Lascia un commento

EnglishItalian